Studio TRe Tecnologia e Restauro di Tiziana Conti e Tommaso Sensini Arezzo Italy
tre arti vasari

CONTESTO

Arezzo, lucumonia etrusca, città romana, libero comune e città medicea, conosciuta nel mondo per i bronzi ed i vasi corallini, conserva nei palazzi, musei e chiese della città e del territorio opere universali di artisti come Margaritone, Spinello, Cimabue, Segna di Bonaventura, Bartolomeo della Gatta, Piero della Francesca, Luca Signorelli, Giorgio Vasari, Pietro da Cortona, Salvi Castellucci, Giovanni da San Giovanni, Andrea Pozzo, Luigi Ademollo, Pietro Benvenuti, Galileo Chini.

Arezzo di Salvi




Questa condizione, grazie alla istituzione di una Soprintendenza a competenza provinciale, unita alla costante organizzazione della Fiera Antiquaria e la presenza di decine e decine di antiquari, ha di certo favorito l'avvio dell'attività di restauro ed oggi la città e la provincia, vanta numerose aziende di elevato livello. Fiera Antiquaria

TORNA SU

STORIA

La Regione Toscana, la Soprintendenza e l'amministrazione comunale tra il 1981 ed il 1984 organizzano un corso per restauratori di dipinti. Questo corso di durata biennale, diretto da Carlo Guido, proveniente dall'Opificio delle Pietre Dure, ed Anna Maria Maetzke, poi Soprintendente di Arezzo, ha licenziato 14 addetti al restauro. Durante il corso sono sttai affrontati svariati lavori pubblici e stage sul cantiere tra i quali quello nella ex cattedrale di Castro (LE).

corso restauro 1983
Tommaso Sensini nel 1984 costituisce ditta individuale e partecipa ai restauri di dipinti di Luca Signorelli, Santi di Tito, Valerio Bonci, Giovanni da San Giovanni e Nicolò Soggi ed altri interventi di diagnostica artistica e restauro di supporti. Con una parte degli allievi della scuola nel 1985 fonda RICERCA, un consorzio del quale sarà convinto animatore e Direttore Tecnico ed attraverso cui condurrà i restauri delle grandi tele della Collegiata di Montevarchi e della Pieve di Cavriglia (AR), della quadreria della Fraternita dei Laici ed il restauro della Finta Cupola di Andrea Pozzo nella chiesa della Badia di Arezzo.

tommaso soggi
Tiziana Conti inizia la propria attività nel 1984 operando su affreschi ad Arezzo, nella sala della Giunta del Palazzo Comunale e quelli di Teofilo Torri nel Palazzo Vescovile, Camaldoli (AR) pitture di Franci e Drago nella chiesa dell'Eremo e Ostia antica (Roma) stucchi di epoca adrianea presso le Terme dei Cisiarii. Nel 1990 aderisce a RICERCA portandovi l'esperienza di restauro affreschi e con il quale collabora ai restauri di apparati pittorici in alcuni palazzi del centro della città, di un gruppo di tele del soffitto della Biblioteca di Camaldoli (AR) e l'intervento sul supporto della finta cupola di Andrea Pozzo nella Badia di Arezzo.

tiziana palazzo comunale
Nel marzo 1992 Tiziana e Tommaso, costituiscono la società, prima sede è in un fondo del centro storico, si consolidano i rapporti con importanti antiquari e si rileva positiva la scelta di privilegiare il comparto del restauro di affreschi. In questo periodo la società acquisisce lavori di pregio ad Arezzo, Perugia e Teramo. Tra 1997 e 2001 la sede è al piano nobile di un elegante palazzo di fronte alla Pieve. Arricchita da dipendenti e collaboratori, si configura come la più brillante impresa del settore nella sua categoria in Arezzo e provincia.

gruppo TRe
Nel 2001 sede e laboratorio vengono trasferiti fuori del centro cittadino, in una sede ampia e adatta alla nuova struttura. Il 2009 vede una completa riorganizzazione societaria con una razionalizzazione delle risorse e uno sviluppo aziendale in termini di fatturato. Il 2014 rappresenta un nuovo inizio, dopo vicissitudini di varia natura, nella primavera, la sede viene trasferita in un'altra zona della città.
studio tre 2010

TORNA SU

SOCI


Tiziana Conti (1964) Restauratrice di Beni Culturali. Diplomata all'Istituto d'Arte ha iniziato l'attività nel 1985 con LDRCE, una impresa attiva tra Arezzo e Roma. È specializzata negli interventi di integrazione pittorica e ripresentazione estetica in particolare sui dipinti su tela, tavola, rame, scultura policroma, affreschi, pittura e decorazione murale. Esperta degli aspetti legati alla percezione del colore, tiene conferenze e lezioni sull'argomento in corsi e stage nazionali e transnazionali. Conduce personalmente le fasi di integrazione pittorica sulle opere pittoriche in restauro presso la società sia in laboratorio sia in cantiere. Collabora con imprese esterne su lavori di particolare importanza in particolare su affreschi e dipinti murali.

tiziana
Tommaso Sensini (1957) Restauratore di Beni Culturali. Chimico industriale, collabora con uno studio di architettura ad Olbia in Sardegna, con un'impresa di costruzioni ad Arezzo ed è stato operatore culturale con l'ARCI; dal 1981 frequenta un corso per restauro dipinti terminato il quale, nel 1984, inizia l'attività. Nel 1985 fonda con altri colleghi il consorzio RICERCA. Nel 1990 frequenta un corso per il restauro degli affreschi e materiale lapideo e di specializzazione sulla diagnostica artistica. Segue soprattutto gli interventi conservativi in particolare sulle superfici architettoniche. Esperto di tecniche e materiali tradizionali, insegna restauro, affresco e merceologia in corsi, stage e scuole nazionali e transnazionali.

tommaso

TORNA SU

SOCIETÀ


Lo Studio TRe Tecnologia e Restauro viene costituito ad Arezzo come snc nel marzo 1992 per proporsi autonomamente quale soggetto operante nel comparto del restauro delle opere d'arte e delle superfici decorate dell'architettura. Tiziana da subito esprimerà la sua sensibilità e competenza nel campo dell'integrazione pittorica e del colore ed una spiccata predisposizione per le opere policrome in generale e gli affreschi in particolare.

Tiziana al cavalletto
Fin da subito la ditta avvia ad essere attiva non solo nel comprensorio locale ma si spinge fuori dai confini provinciali con alcune esperienze anche all'estero. Tommaso metterà a frutto le esperienze maturate nei precedenti lavori in particolare le conoscenze della chimica dei materiali e della progettazione in particolare per gli aspetti conservativi dei supporti.

Tommaso al telefono
I soci seguono costantemente corsi di aggiornamento sui diversi argomenti inerenti la loro attività professionale. Tra questi quelli SSA di Arezzo, MIC di Faenza, Scuola Nazionale di Chimica dei Beni Culturali di Pisa, Best Art di Parigi, NCS di Milano, ISAAD presso il Nubian Museum di Assuan in Egitto. Anche la frequenza ai convegni e la disponibilità di una fornita biblioteca consentono un elevato livello di conoscenze.

tiziana barcellona
Attualmente l'organico è costituito dai soci Tiziana e Tommaso, restauratori di Beni Culturali e dai dipendenti Simona, laurea in Tecnologia dei materiali Tecnico del restauro, Paolo e Giuseppe, addetti al restauro. Ciascuno con proprie caratteristiche, competenze e specializzazioni; questa conformazione di base si sta dimostrando estremamente efficiente e versatile.

simona

La società ha anche stabilito delle collaborazioni stabili con storici dell'arte, laboratori di diagnostica, artigiani con competenze settoriali, in particolare per il restauro ligneo, dei metalli, la doratura ed il trattamento dei pavimenti e professionisti e imprese per opere di carattere strutturale anche su edifici monumentali.

paolo

TORNA SU

PARTECIPAZIONI

Nel 2013 Tommaso Sensini rientra in CNA per costituire, all'interno dell'Unione Artistico e Tradizionale, il coordinamento restauratori provincia di Arezzo, i primi atti sono stati il convegno sugli Stati generali del restauro, la proposta di progetto europeo sulla manutenzione programmata e alcune riunioni con colleghi di Arezzo e provincia. Dopo la stagione congressuale è prevista una serie di incontri con autorità e imprenditoria per sensibilizzare sul tema dei Beni culturali e proporre iniziative a favore del comparto.

cna arezzo
Nel 2010, per eseguire i lavori di restauro, smontaggio e ricollocazione dell'obelisco a Garibaldi, nel costruendo porto di Boccadarno a Marina di Pisa, si forma la ATI con ICOR Dorica di Piobbico. L'opera, eretta nel 1904 nel punto dove l'eroe sbarcò ferito, di ritorno dall'Aspromonte, diventa elemento cospicuo nel nuovo scalo turistico alla foce dell'Arno. Studio TRe affianca la società marchigiana nelle operazioni specialistiche.

boccadarno obelisco
Nel 2009 forma la ATI "Per la Pieve" con Studio 3 di Roma e Meridana Restauri di Firenze per il progetto di restauro della Basilica della Pieve di Santa Maria di Arezzo.
Lo Studio 3, di China e Giammusso ... Meridiana Restauri ...
Diretti dall'Arch. Stocchi nel 2009 sono stati affrontati il restauro del sagrato e quelli urgenti del tamburo della cupola della maestosa basilica.

china sensini
Nel 2008 apre Puntoarché, prodotti e servizi per il restauro e la bioedilizia.
Attraverso Puntoarché, che ha stretto accordi commerciali o di collaborazione con Rever, Edison, Opificio Bio Aedilitia, Ausonia, Bulova, Bresciani, CTS, Dolci, Brigliadori, Edilcalce. La società offre la propria esperienza a professionisti, imprese e privati cittadini sui diversi aspetti dei materiali e delle tecniche tradizionali.

puntoarche insegna
Nel 2006, attraverso l'Associazione Arte Viaggio Mestiere, costituisce ed è membro del CdA, la SEUM, Scuola Europea dei Mestieri
Alla SEUM aderiscono i comuni di Arezzo, Anghiari e Rapolano Terme oltre ad FSF, Ordine Architetti Arezzo, Istituto d'Arte Piero della Francesca ed il Centro Formazione Sicurezza Edilizia.

logo seum
Forti del successo del progetto Master nel 2006 viene costituita l'Associazione Arte Viaggio Mestiere, raggruppamento di professionisti ed imprese private che aderirà a SEUM.

arte viaggio mestiere
Tra il 2002 ed il 2005 Studio TRe è partner del progetto Master, iniziativa comunitaria Equal capofila il Comune di Arezzo, nel quale ha condotto la Direzione della formazione sia nei corsi in Italia che negli stage transnazionali. I partner in Francia sono stati L'AREF BTP, Les Compagnon du Devoir e l'IBTP ed in Spagna l'Istitut Gaudì. Nei tre anni delprogetto sono stati gestiti tre corsi nazionali da 960 ore per 46 allievi e sei stage transnazionali per circa 60 allievi francesi.

master equal
Studio TRe partecipa al progetto Toscana Restauro promosso e mantenuto da Artex, Centro per l'Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana. È stato presente a numerose iniziative a Firenze, Ferrara e Parigi ed è inserito nel repertorio dei restaratori della Regione. Questo elenco, pur non rappresentando valore legale, in vista di quello che deve essere realizzato dal Ministero dei Beni Culturali, resta uno dei pochi tentativi di promuovere il comparto e le sue eccellenze e razionalizzare il settore afferendo a ciascuna impresa specializzazione ed organica interpretazione delle competenze.

europa restauro
Nel 199X è in AReA Associazione Antiquari e Restauratori Aretini, con presidente Ivan Bruschi.
Tra il 1997 ed il 2009 Tommaso è membro della ASSNART, con la quale partecipa a numerosi incontri sulla definizione della figura professionale del restauratore, e del Comitato Direttivo di CNA Arezzo dal quale si dimette in seguito alla trasformazione aziendale.
Tra il 2008 ed il 2009 è stato membro del Comitato Tecnico di Fiera Antiquaria.

convegno master
Nel 1995 lo Studio TRe è cofondatore e socio di FSF srl Formazione Senza Frontiere, presieduta dall'Arch. Stolzuoli, che opera nel campo dell'ingegneria della formazione in Italia, Europa e Medio Oriente. La prima iniziativa è un corso trimestrale  sulla tecnica dell'affresco per il Centre Mikado di Parigi e da allora l'affresco rappresenta la cifra di FSF proposta in numerosi corsi. Con FSF lo Studio TRe ha collaborato a numerosi progetti come Maitre Peintre, Best Art, Mission Mobilitée, Equal, Med Cooperation.

FSF
Nel 1995 si realizza il marchio ID'A Intonaci D'Arte, linea di prodotti tradizionali di alta qualità a base di calce e colori naturali. Negli anni numerose le imprese ed i privati che si sono avvalsi delle formulazioni e dei prodotti ID'A in particolare gli intonaci colorati in pasta ed i tinteggi a calce. Anche l'analisi delle superfici e dei materiali costitutivi, la consulenza in fase progettuale e la presenza in cantiere per illustrare la corretta applicazione è parte della offerta che caratterizza la linea.
logo ida

TORNA SU


COLOPHON     STRUTTURA    COD. FISC, CCIAA AR, P. IVA: 02001070511     tel: +39 0575 1820304     email: info@studiotre.eu     VISITE TOTALI: 91